L’amore ha il tasto ”off”?

Avete presente quella sensazione di buco allo stomaco dovuta ad una delusione?

Quando delusione può essere: una situazione d’amore in cui avevamo mille aspettative o più semplicemente una persona con cui pensavamo di essere entrati così in sintonia da creare un mondo tutto vostro, sospeso in una bolla.

Ecco, poi all’improvviso un giorno guardate tutto con occhi diversi, la magia svanisce per voi o per lui e l’unica cosa che resta è il vuoto. La bolla è scoppiata! E voi rimanete li come imbecilli!

Io questo cambiamento ho sempre fatto fatica ad accettarlo perchè ci metto l’anima nei rapporti e non mi capacito poi di come il tempo possa cambiare i sentimenti, di come la distanza spesso giochi sporco facendoti sfalsare le sensazioni come uno di quegli specchi in cui in base a dove ti metti riflette una versione più ridotta o più amplificata della vera te, avete presente? Mi chiedo in generale come si sia poco disposti a tenersi stretti al di là di tutto ciò che ci travolge nella vita e sia così facile semplicemente voltarsi, allontanandosi, perdendosi. Il problema è la superficialità con cui si era intrapreso questo avvicinamento l’uno all’altro? Cosa fa scoppiare queste bolle e soprattutto dopo lo scoppio tutto quell’amore o il ricordo di esso si può spegnere come un interruttore?off-switch

Io son cresciuta in tante cose ma sento dentro di me che ciò in cui faccio più fatica a cambiare è proprio lo staccarmi da chi amo o ho amato anche quando poi diventa necessario. Dentro di me ho una stanza segreta in cui son custoditi i ricordi più belli di amore che ho e anche se fa male entrarci con il pensiero perchè rischio di esser presa dalla malinconia ogni volta, per me è una stanza importante cui non potrei rinunciare mai.

Tuttavia nella realtà ho la percezione che sia troppo doloroso star vicini quando con il tempo le emozioni sono svanite o semplicemente evolute ma ad ogni modo non sono più come all’inizio. Non ho ancora imparato a guardare con occhi diversi chi è entrato nella parte più importante di quella stanza, chi ho amato e poi soprattutto non ho più potuto amare perchè non ha più voluto esserci per me a volte senza ragione.. solo perchè a lui si era spento tutto così.. Ecco, io non sono mai riuscita ad accettarlo fino in fondo, vederlo poi con occhi diversi, solo di affetto e allora mi chiedo: il mio tasto off dov’è? Imparerò mai ad usarlo?

..D’altronde a me è l’inizio che manca sempre, mi piacerebbe vivere di mille inizi invece molto spesso non te ne accorgi nemmeno quando li stai vivendo e realizzi solo dopo che quegli eventi casuali erano ”inizi” con tutta la carica emotiva che li caratterizza. Sarebbe assurdo però cercare gli inizi nel passato quando si può facilmente crearne di nuovi se solo si vuole quindi, ad ogni modo…

I choose to shine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...